Il palazzo

Palazzo Guarda

Cantina di fine Ottocento nel cuore di Valdobbiadene

divider

A Valdobbiadene, città del vino oramai rinomata a livello mondiale, mancava una vera e propria cantina nel suo cuore pulsante, nel centro storico.

Da quest’idea, ovvero quella di rendere fruibile al viandante quest’aspetto produttivo e di implementarlo con quello della divulgazione culturale e dell’accoglienza in senso stretto, è nata l’idea di ristrutturare il palazzo Guarda, prospiciente la centralissima Piazza Marconi.

Una struttura di fine Ottocento ornata da un bellissimo cortile interno, larghi scaloni e diversi locali ampi ed ariosi.

Palazzo Guarda

E’ nato, da questo, un progetto che prevede l’ampliamento di un nucleo già di cantina interrata, dal soffitto a doppia volta incrociata e sorretta da colonne abbellite da bassorilievi in stile Longobardo, nonché la ristrutturazione di sei ampie suites arredate in stile coevo al palazzo.

In questo modo, oltre alla visita della zona produttiva e della parte della struttura destinata ad attività strettamente culturali-divulgative del patrimonio territoriale del cibo e del vino, il visitatore potrà sostare e ritemprarsi nelle suites per lui appositamente ritornate utilizzabili e vivibili. Ritorna dunque il concetto di fruibilità, concetto che vuole sottendere tutto il sentire e la filosofia promanati da ogni dimora e palazzo appartenenti al circuito facente capo al Gruppo Amistani.

Caneva Longobardorum 1
palazzo-guarda3
cantina-palazzo-guarda-1024x767
palazzo-guarda2-1024x768
Acquista i nostri vini Chiedici maggiori informazioni